CAMPI - PROPOSTA 2020

I campi di formazione e di ricerca organizzati dalla nostra associazione per la tutela dei nidi di tartaruga marina in Calabria, rappresentano un modo davvero originale per trascorrere la tua vacanza estiva all’insegna della natura e del mare. Vivere a stretto contatto con operatori esperti e partecipare attivamente a tutte le attività di ricerca e salvaguardia rappresenta una grossa opportunità di formazione professionale per studenti di Scienze Naturali e laure affini, nonché un’esperienza indimenticabile per gli appassionati di natura desiderosi di cimentarsi nella conservazione attiva di specie cosi emblematiche.

  • Attività Previste

    Ricerca delle tracce di emersione e dei nidi Consiste nel pattugliamento giornaliero di determinati tratti di costa ritenuti potenzialmente idonei alla nidificazione delle tartarughe marine. Le attività hanno luogo durante le prime ore del giorno (a partire dalle ore 06:00) o nel tardo pomeriggio (a partire dalle ore 17:00). Il pattugliamento è eseguito a piedi per lunghi tratti di spiaggia (minimo 1, massimo 6 km), ma anche tramite l’impiego di Fatbike a pedalata a assistita e Droni. ricerca ricerca
    Monitoraggio e sorveglianza dei nidi fino all’emersione dei piccoli Rappresenta una delle attività più coinvolgenti ed emozionanti del campo. Consiste nella sorveglianza giornaliera (soprattutto in notturna) di ogni nido, sin dai primi segni della schiusa, fino all’emersione di tutti i piccoli. I partecipanti sono inoltre coinvolti nella sensibilizzazione e “gestione” dei numerosi turisti e bagnanti che partecipano all’emersione dei piccoli in nidi predisposti alla fruizione pubblica. monitoraggio monitoraggio
    Sensibilizzazione e divulgazione I partecipanti al campo contribuiscono all’organizzazione di eventi pubblici per illustrare le problematiche di conservazione delle tartarughe marine e per promuoverne la conoscenza sul territorio e tra i turisti. Tali attività, svolte in parte sui nidi aperti al pubblico, hanno luogo presso il nostro centro informativo all’interno del Museo del Mare di Brancaleone (sede operativa dell’associazione). sensibilizzazione
    Nel corso del campo i partecipanti seguiranno brevi lezioni formative inerenti l’ambiente marino, l’ecologia e la biologia della tartaruga marina Caretta caretta. Inoltre, compatibilmente con gli impegni di campo per la salvaguardia dei nidi, sarà possibile partecipare al monitoraggio dei cetacei in transito nelle acque antistanti Capo Spartivento, e/o a brevi escursioni nel vicino Parco Nazionale dell’Aspromonte, per visitare i borghi più caratteristici dell’area grecanica. cetacei
    Le attività appena descritte sono subordinate al monitoraggio e alla tutela dei nidi di Tartaruga marina. Sebbene in Calabria il rinvenimento di nidi e/o l’emersione di piccoli di Caretta caretta siano eventi frequenti e regolari, si precisa che in nessun modo è possibile prevederli e, di conseguenza, garantirli prima dell’inizio della stagione riproduttiva.
  • Dove si va?

    Il campo si svolge nella provincia di Reggio Calabria, tra i comuni di Melito di Porto Salvo e Bianco, lungo il tratto di costa ionica ormai riconosciuto quale principale area di nidificazione di Caretta caretta in Italia. Nelle ultime quattro stagioni riproduttive (2016 - 2019) più di 90 nidi rinvenuti in Calabria dal nostro personale, erano ubicati proprio lungo il comprensorio costiero appena descritto L’intera area è caratterizzata da arenili sabbiosi estesi e poco antropizzati. Il turismo balneare si concentra in prossimità dei paesini rivieraschi più importanti, mentre il resto delle spiagge mantiene un discreto grado di naturalità. Da Melito di Porto Salvo fino a Capo Bruzzano, nel comune di Bianco, si susseguono ben 6 Zone Speciali di Conservazione (ZSC) istituite proprio per la conservazione della tartaruga marina Caretta caretta e di altre specie legate all’ambiente costiero. L’entroterra è caratterizzato da imponenti fiumare che si originano nel vicino massiccio aspromontano ricompreso nei confini del Parco Nazionale dell’Aspromonte. dove si va dove si va
  • Cosa portare?

    Per le attività di campo è consigliato munirsi di: scarpe da running (o sandali da trekking), indumenti leggeri (bermuda, magliette, cappellino) per affrontare il pattugliamento della spiaggia, felpa, giacca a vento, sacco a pelo, tappetino e lampada frontale (o torcia), per la sorveglianza notturna dei nidi. Per il tempo libero in spiaggia è consigliabile portare: costume da bagno, telo mare, protezione solare. I partecipanti alloggeranno presso la base logistica del campo fornita di letti singoli e servizi. I volontari dovranno provvedere autonomamente a lenzuola, asciugamani e detergenti a uso personale.
    Per eventuali dubbi e/o conferme sulle attrezzature da portare, è sempre possibile contattare l’associazione: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 327 0476383.
  • Durata dei Campi e contributo di partecipazione

    I campi iniziano giorno 5 luglio e terminano giorno 29 agosto 2020. La durata minima è di 7 giorni. Di seguito il calendario con inizio e fine di ogni settimana. Ogni campo prevede la partecipazione minima di 4 persone. Il contributo da versare per la partecipazione è pari a € 400,00
    1^ Settimana: 5 - 11 Luglio
    2^ Settimana: 12 - 18 Luglio
    3^ Settimana: 19 - 25 Luglio
    4^ Settimana: 26 luglio - 01 Agosto
    5^ Settimana: 02 - 08 Agosto
    6^ Settimana: 09 - 15 Agosto
    7^ Settimana: 16 - 22 Agosto
    8^ Settimana: 23 - 29 Agosto
    Qualora il periodo scelto non rientrasse tra le date indicate, si può contattare l’associazione e concordare una soluzione diversa. Nel caso in cui ci fossero difficoltà nell’organizzazione di arrivi e partenze, si prega di avvisare l’associazione per concordare la migliore soluzione possibile (anche se questo dovesse comportare anticipi negli arrivi e/o ritardi nelle partenze). Compatibilmente con la disponibilità dei posti, i volontari potranno rimanere per più di una settimana. L’eventuale estensione del soggiorno potrà essere concordata anche durante il campo stesso riformulandone i costi. Il contributo COMPRENDE: attestato di partecipazione, tessera socio attivista 2020, polizza infortuni, formazione, alloggio, spostamenti, T-shirt con il logo di Caretta Calabria Conservation e altri servizi. Il contributo NON COMPRENDE: il vitto, da dividere con gli altri partecipanti al campo (il contributo alla spesa è di circa 50,00 euro per settimana di campo), le spese di viaggio e le spese personali.
    Per gli studenti di Scienze Naturali, Scienze Biologiche e lauree affini l’associazione si rende disponibile a fornire certificati di partecipazione per l’eventuale riconoscimento di Crediti Formativi Universitari (CFU).
    Se il contributo per il campo ti sembra eccessivo consulta le PROMOZIONI e troverai la soluzione più adatta a te!
  • Condizioni e termini per partecipare

    L’accesso ai campi è riservato ad un pubblico maggiorenne. Tuttavia, giovani di età inferiore a 18 anni, saranno ammessi solo se accompagnati da un genitore o da un tutore. Sono richieste: attitudine al lavoro di campo, spirito di adattamento, buone capacità divulgative e di socializzazione.
    Si precisa che l’associazione è sollevata da qualsiasi responsabilità qualora venissero provocati danni a cose e/o persone durante attività non legate alla stessa.
  • Come prenotare

    1. Scarica il MODULO DI ADESIONE
    2. Compila e invia il modulo all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e saremo noi a contattarti per illustrarti i prossimi passi da compiere!
    Ricorda: se sei uno studente allega al modulo di adesione un’autocertificazione che attesti l’iscrizione al corso di laurea!
    N.B. E’ possibile disdire la prenotazione del campo e richiedere il rimborso dell’anticipo inviando esplicita richiesta all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre un mese prima della data di inizio del campo prescelto, superata tale data la quota versata non sarà restituita!
  • Come arrivare

    Aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria: utilizzare il bus di linea dall’aeroporto fino alla stazione ferroviaria di Reggio Calabria Centrale, quindi prendere il treno per Palizzi e/o Brancaleone. In mancanza di treni, consultare i siti internet di: Autobus di linea Federico e Mediterranea Bus.
    Aeroporto di Lamezia Terme: utilizzare il servizio navetta per raggiungere la Stazione Ferroviaria di Lamezia Terme, prendere il treno destinazione Reggio Calabria Centrale e da qui prendere il treno regionale in direzione Roccella Ionica o Catanzaro, per poi fermarsi alla stazione di Palizzi o Brancaleone. In alternativa consulta i siti di: Autobus di linea Federico e Mediterranea Bus.
    TRENO: Per chi arriva dal versante tirrenico consigliamo di raggiungere come prima tappa la Stazione di Reggio Calabria Centrale e da qui prendere un treno regionale in direzione Roccella Ionica o Catanzaro e fermarsi alla stazione di Palizzi o Brancaleone. Per chi invece, arriva dal versante ionico consigliamo di utilizzare i treni regionali per raggiungere direttamente la stazione di Palizzi o Brancaleone. Per ulteriori info potete consultare il sito di Trenitalia e degli Autobus di linea Federico e Mediterranea Bus.
    AUTO: Percorrere l’autostrada A3 in direzione Reggio Calabria, uscita SS 106 Taranto, e proseguire fino a Palizzi. Per chi arriva dal versante ionico, percorre la SS 106 in direzione sud, per Reggio Calabria, fino a Palizzi.
  • Promozioni 2020

    La tua Laurea ti premia: Se sei uno studente di Scienze Naturali, Scienze Biologiche, Veterinaria, Scienze Ambientali, Scienze Forestali e affini, potrai usufruire di uno sconto sul contributo di partecipazione al campo pari a 50 euro.
    Porta un amico: Se convinci un amico a seguirti in questa splendida avventura avrai diritto ad uno sconto del 10% sul contributo per la settimana prescelta. Per ogni amico in più usufruirai dello sconto.
    Ritorni scontati: Se hai già fatto parte del nostro team e vuoi ripetere l’esperienza per te uno sconto del 15% sul contributo per la settimana prescelta.
    Più resti meno paghi: Se rimani con noi per due settimane avrai uno sconto di 100,00 euro sul contributo totale (NB: La seguente promozione non è cumulabile alle altre)

Chi siamo

La Onlus Caretta Calabria Conservation opera attivamente per la protezione della fauna e della flora associata agli ambienti marino costieri. Obiettivo principale dell’associazione è la salvaguardia della popolazione di tartaruga marina Caretta caretta.

continua

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per ottimizzare servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso, clicca qui